Prodotti tipici dalle terre di Cesenatico

I nostri hotel prediligono i prodotti locali, in modo da evitare i lunghi trasporti e garantirti sempre freschezza e genuinità. Vuoi un’idea delle materie prime tipiche della Romagna da gustare durante la tua vacanza a Cesenatico? Te lo raccontiamo in anteprima!

Il Sale di Cervia

Il Sale di Cervia

Cervia, la “Città del Sale”, si trova ad appena 11 km da Cesenatico. La qualità del suo sale, estratto sin dall’epoca etrusca, è rinomata in Italia e nel resto del mondo.

Pensa, le saline di Cervia sono tutelate come zona umida di importanza internazionale e, ancora oggi, il sale costituisce un’eccellenza del territorio. Infatti dal 2004 è anche presidio “Slow Food”.

Una piccola curiosità: oltre a visitare le saline di Cervia e partecipare alle uscite in barca lungo i canali, puoi diventare “salinaro per un giorno” e provare l’esperienza della racconta.

Scalogno di Romagna IGP

Sulle fertili colline di Brisighella, un pittoresco borgo medievale ad un’ora d’auto da Cesenatico, si coltiva lo Scalogno di Romagna IGP. Un prodotto diffuso anche in alcune aree di Imola e Forlì che, secondo la tradizione, venne introdotto dai Romani. Lo scalogno ha un sapore dolce e deciso, al tempo stesso, perfetto come base per i sughi o per accompagnare pasta, carni locali e pesce dell’Adriatico. Le foglie tritate finemente vengono utilizzate nelle insalate.

Scalogno di Romagna IGP

Olio Extravergine di Oliva DOP

Olio Extravergine di Oliva DOP

Da Brisighella e dalle Colline di Romagna, proviene uno dei prodotti tipici più amati: l’Olio Extravergine d’Oliva DOP. Le olive raccolte a mano, vengono consegnate il giorno stesso al frantoio per l’estrazione a temperatura controllata.

L’Olio di Brisighella DOP ha un gusto leggermente piccante, che si sposa bene con salse, pesce, carne, verdure e primi piatti. L’Olio EVO Colline di Romagna DOP è eccellente su bruschette, insalate, zuppe di legumi, pesce, insalate di mare, carni bianche, grigliate, sughi, verdure e fritture.

Formaggio di Fossa DOP

Sogliano al Rubicone, vivace borgo ad appena 30 km da Cesenatico, vanta una vera eccellenza tra i prodotti tipici di Romagna: il Formaggio di Fossa DOP. Secondo un’antica tradizione contadina, il formaggio ottenuto da latte ovino e vaccino viene messo a riposare nelle “fosse”, ambienti sotterranei scavati nell’arenaria che gli conferiscono un sapore intenso e un profumo pungente. Caratteristiche che ben si accompagnano con la pasta fatta in casa.

Ogni anno, le ultime due domeniche di novembre e la prima di dicembre, Sogliano al Rubicone ospita un’importante Sagra del Formaggio di Fossa.

Formaggio di Fossa DOP

Pesca nettarina di Romagna IGP

Pesca nettarina di Romagna IGP

Sai che le pesche nettarine sono le uniche ad aver ottenuto la denominazione IGP? La produzione segue un rigidissimo disciplinare, che garantisce un frutto dolce, dal profumo intenso e una circonferenza di 21 cm. Le puoi gustare da giugno a settembre e le riconosci dalla succosa polpa gialla e bianca. Oltre a mangiarle fresche come merenda o fine pasto, sono ottime sciroppate, in confetture, succhi, o come base per aromatizzare lo Spumante di Albana Docg.

Il pesce azzurro dell'Adriatico

Il pesce azzurro dell’Adriatico è una risorsa di gusto e salute, che a Cesenatico diventa protagonista delle tavole e di alcune manifestazioni culinarie annuali. Ad esempio “Azzurro come il pesce”, a fine aprile, e “Il pesce fa festa”, a fine ottobre.

A Cesenatico non perdere i piatti tipici di pesce della cucina romagnola, in particolare il fritto misto dell’Adriatico, la seppia con i piselli, gli spiedini di pesce e i passatelli con il brodo di pesce.

Il pesce azzurro dell'Adriatico

La Mora Romagnola

La Mora Romagnola

Questa razza suina originaria della Romagna, stava rischiando l’estinzione. Fino a quando, nel secondo dopoguerra, è stata riscoperta da un allevatore forlivese. Oggi è presidio Slow Food e fa parte di un progetto di tracciabilità.

I prodotti di Mora Romagnola sono di altissima qualità. Ti suggeriamo di assaggiare le carni fresche alla griglia, il cacciatorino, il salamino sott’olio, la salsiccia passita, il lardo con le erbe aromatiche. Imperdibili anche i salumi -prosciutto, capocollo, lonzino, lombetto e spalla- possibilmente nella piadina calda da accompagnare con un bicchiere di Sangiovese!

Eventi da non perdere!

Esperienze da vivere

Escursioni in barca a vela